thumbnail logo tripinworld

TRIPINWORLD

thumbnail logo tripinworld

TRIPINWORLD

VIETNAM

Il Vietnam è un Paese del sud-est asiatico rinomato per le spiagge, i fiumi, le pagode buddiste e le città piene di vita. È un paese dalle mille sfaccettature, vario e bello dal punto di vista paesaggistico, con un clima che lo rende un’ottima meta in qualsiasi momento dell’anno.

Perchè visitare il Vietnam?

Grazie alla sua forma geografica il Vietnam è caratterizzato da una vastissima gamma di paesaggi diversi tra loro. Fiumi e paludi, montagne da scalare e parchi nazionali, grotte, dune di sabbia, spiagge paradisiache e isole di incomparabile bellezza. Vale la pena visitare il Vietnam? Al Vietnam appartengono oltre 1650 km che costeggiano il mare, 6 riserve della biosfera e 7 siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Phong Nha-Ke Bang è uno dei parchi nazionali più importanti del Vietnam e ospita la grotta più grande al mondo. La Baia di Halong, con le sue 2000 isolette calcaree e numerose grotte carsiche, è una delle 7 meraviglie naturali del mondo.
Dal punto di vista culturale il Vietnam offre tantissimo. Sai che la cultura vietnamita è una delle più antiche del sud-est asiatico? Ci sono meravigliosi templi da visitare e imponenti antiche città. Alla dominazione francese, si deve la particolare architettura di Hanoi che si è fusa con la cultura asiatica. I parchi, i viali e le case ricordano molto la Francia di inizio secolo.
Il Vietnam ha migliaia di isole e alcune di queste isole sono già destinazioni turistiche conosciute. A nord, i famosi isolotti calcarei della baia di Halong, al largo della costa centrale si trovano isole aspre e di una bellezza assoluta e nel sud, scintillanti arcipelaghi sono siti nelle acque della porzione vietnamita del Golfo di Thailandia

Storia del Vietnam

Pensando alla storia di questo Paese, viene immediatamente alla mente la Guerra del Vietnam combattuta contro gli Stati Uniti d’America negli anni 50-70. Tuttavia, la storia di questo paese inizia secoli e secoli prima.
Dal I al VI secolo d.C. i territori della Cambogia e del Vietnam meridionale erano annessi al Regno di Funan. attivo in ambito commerciale con la Cina, l’Indonesia, l’India e la Persia. Il Vietnam venne occupato dalla Cina non meno di quattro volte, e sempre i vietnamiti riuscirono a respingere nel tempo gli invasori. Dopo l'occupazione cinese ecco che giunse quella francese che terminò all'inizio del XX secolo. Alla fine del XIX secolo il Vietnam era una colonia della Francia e costituiva, insieme a Laos e Cambogia, l'Unione Indocinese. Nel 1940, durante la seconda guerra mondiale, la Francia si arrende alla Germania e il regime di Vichy lasciò il controllo dell'Indocina al Giappone. Nel 1945 venne proclamata l'indipendenza della Repubblica Democratica del Vietnam, ma nel 1946 la Francia, assieme alle truppe britanniche, occupò la parte a sud creando, con l’appoggio degli USA, lo Stato del Vietnam del Sud con capitale Saigon.
Furono i partigiani del Vietnam del Nord a sconfiggere nel 1954 i francesi, ma il Paese rimase diviso in due sezioni con il sud sostenuto politicamente dagli americani ed il nord territorio dei vietcong che lottavano per l’indipendenza e l’unificazione del Vietnam. Nel 1957 iniziò così una vera e propria guerriglia, che terminò nel 1973 con la vittoria dei vietcong.

Quali sono le spiagge a Phu Quoc, l’isola del Vietnam?
Chi decide per una vacanza di mare in Vietnam, solitamente sceglie le spiagge a Phu Quoc, l’isola più grande e turistica di questo Paese asiatico. Negli ultimi anni il massiccio sviluppo turistico di Phu Quoc ha portato alla privatizzazione di diversi tratti di litorale sui quali affacciano lussuosi resort. Questo è avvenuto specialmente nel tratto occidentale della costa, dalla città di Duong Dong alla parte più meridionale dell’isola, dove si estende una lunga distesa di sabbia. Ma a...
Templi buddisti a Phu Quoc: i luoghi di culto dell’isola
I templi buddisti sono la cosa che più mi hanno entusiasmato a Phu Quoc, sarà che rappresentano una religione che io apprezzo, sarà che amo la loro particolare architettura ma durante la tua vacanza sull’isola, ti consiglio assolutamente di prenderti del tempo per visitarne almeno alcuni. Alcune persone del popolo vietnamita seguono il cattolicesimo, altri il caodaismo e la maggior parte segue il buddismo. I luoghi dove i fedeli buddisti si recano per pregare si chiamano Pagode e di templi...
⇑ Clicca sulla numerazione per vedere gli altri post
AUTORE
Ciao sono Emanuela, sono nata e cresciuta in Italia, e sono l’Autrice di questo Travel Blog. Da sempre la mia passione è quella dei viaggi nel mondo. Rimango estasiata di fronte ad un tramonto, un’alba, una baia, ed a tutto ciò che la Natura ha creato. Dal mio Travel Blog potrai seguirmi ed avere varie informazioni sui meravigliosi luoghi da me visitati durante tutti miei spostamenti e sopratutto potrai avere informazioni sui tanto amati paradisi tropicali.
thumbnail logo tripinworld
facebook
pinterest
instagram
Alla continua scoperta di vari posti e delle isole più belle del mondo, tramite racconti di viaggio, informazioni e fotografie.
© TRIPINWORLD – All Rights Reserved /info@tripinworld.net
Translate »